Cialis Farmacia Online Sicura,Levitra Generico Funziona,Generico Viagra Doc

 

'Il terrorismo si è diffuso in varie parti dello stato'

Governatore G C Saxena

'Il terrorismo si è diffuso in varie parti dello stato'

Il Governatore di Jammu e Kashmir, Girish Chandera Saxena, che ora è al suo secondo mandato, crede che la militanza si sia diffusa in varie parti dello stato negli ultimi 6-7 anni.

'Quando ero qui all'inizio degli anni '90, la militanza Generico Viagra Doc era in gran parte limitata alla valle del Kashmir.

L'ultima volta che è stato governatore, ha gestito la situazione direttamente, giorno per giorno, con l'aiuto di consulenti. Ora, con un governo eletto in carica, è costretto ad ascoltare i consigli del primo ministro Farooq Abdullah e ad agire secondo le linee guida costituzionali.

Gary Saxena, Cialis Farmacia Online Sicura come è conosciuto popolarmente negli ambienti amministrativi, spera che prevalga il buon senso e gli Hizbul Mujahideen torneranno al tavolo delle trattative. Estratti dall'intervista:

Quali sono le differenze tra i tuoi incarichi come governatore?

Durante il mio primo mandato, la militanza era in gran parte limitata alla Valle, anche se le tasche del distretto di Doda furono colpite. Più del 90% dei militanti erano kashmiri locali. E il loro movimento è stato sostenuto da oltre il confine.

Ora ci sono più terroristi stranieri. I militanti locali svolgono un ruolo secondario.

La militanza si è estesa anche alla divisione Jammu. Sebbene, naturalmente, la concentrazione della militanza continui a essere concentrata nella valle. Il terrorismo transfrontaliero è diventato una sorta di guerra per procura. L'insurrezione è diventata un tipo diverso di gioco. Si è diffuso a Doda, Poonch, Rajouri e sacche di Udhampur. Questa è la prima grande differenza.

In precedenza, c'era un vuoto politico. Non c'era una leadership politica attiva tra la gente. I quadri di vari partiti politici hanno scelto di mentire. Ora, c'è un governo eletto e quindi più attività politica. Quel vuoto è stato riempito.

Forse perché i militanti locali sono stati costretti a svolgere un ruolo secondario nella militanza che il capo di Hizb, Syed Salahudin, ha provato a negoziare la pace con il governo indiano?

Questo potrebbe essere successo perché l'umore pubblico sta cambiando. Per questo motivo hanno accolto favorevolmente il ripristino del processo democratico. Le persone vogliono uscire da questa situazione. Vogliono porre fine alla violenza e al ritorno alla normalità. Vogliono riprendere l'attività economica. Questo è inequivocabilmente un forte sentimento tra la gente del Jammu e Kashmir. E tutti coloro che affrontano il problema devono essere sensibili ad esso. Il governo deve essere sensibile, oltre alle forze di sicurezza. La leadership politica, che taglia trasversalmente le linee del partito, deve essere sensibile. Anche i gruppi militanti devono essere sensibili ad esso.

Il capo Hizb potrebbe essere stato costretto a parlare con il governo anche perché il tasso di abbandono contro i militanti è stato molto alto negli ultimi mesi. Il cammino sta diventando più difficile per loro. Hanno perso molti uomini. A maggio hanno perso 140 uomini, mentre a giugno le forze di sicurezza hanno ucciso 180 terroristi. Questo è un tasso molto alto e molti di loro potrebbero essere stati uomini Hizb. Non vedevano alcuna luce alla fine del tunnel e quindi avrebbero potuto decidere di andare a discutere, per alleviare la pressione che l'esercito stava montando giorno dopo giorno.

Hanno giocato d'azzardo nel tenere discorsi, nel tentativo di guadagnare tempo e riorganizzarsi?

Non sembra che facesse parte del loro piano di gioco. I gruppi militanti hanno capito di essere stati utilizzati per un'agenda straniera. C'era anche la sensazione che l'establishment e l'esecutivo del Pakistan non si preoccupassero di loro.

Le persone nella Valley e Doda possono badare a se stesse. Ma i quadri del Kashmir lo guardano in modo diverso. Non avrebbero potuto fare molto. Se fosse così, avrebbero dovuto prolungare il cessate il fuoco. I quadri di Hizb in Kashmir pensano che la loro leadership in Pakistan sia stata sotto pressione per richiamare il cessate il fuoco. C'è una possibilità che l'Hizb abbia usato questa opportunità per muovere le braccia.

Sei soddisfatto delle operazioni delle agenzie di sicurezza contro i militanti nello stato?

Le operazioni contro i militanti sono sempre migliorate, ma dipendono in larga misura dal cambiamento del livello del terreno. La natura Levitra Generico Funziona della sfida cambia. Due parti stanno combattendo una guerra per procura. Se i militanti usano nuove tattiche, devi affinare le tue risposte. Devi pensare costantemente alle tue tattiche e strategie. Devi portare la lotta nel campo nemico.

Nel complesso, le nostre risposte sono state corrette, ma c'è sempre spazio per miglioramenti. Ad esempio, quando abbiamo superato il picco di insurrezione all'inizio degli anni '90, hanno iniettato più mercenari stranieri. Anche quello è stato superato. Poi hanno pensato a Kargil. Certo, volevano internazionalizzare la questione del Kashmir.

Volevano anche assicurarsi che l'esercito si ritirasse dal Jammu in modo che altri militanti potessero passare in India. Ci siamo presi cura del gioco d'azzardo di Kargil e hanno subito un'inconfondibile disfatta diplomatica e militare. Poi hanno iniziato a ricorrere al suicidio

attacchi. Le forze di sicurezza hanno iniziato a decimarli.

Poi escono con qualcosa di nuovo. Questo è un gioco che non è costante. Ma è difficile quantificare l'impatto delle azioni dell'esercito o seguire una sequenza logica.

Ogni anno, gli yatriti di Amarnath diventano un bersaglio morbido per i militanti. Com'è possibile che, nonostante le affermazioni di una stretta sicurezza, abbiano ucciso oltre 100 persone nello stato?

I militanti non hanno colpito solo Pahalgam. Hanno colpito in sette punti. Era un

parte del loro diabolico piano di gioco. Un'indagine riguarda la sparatoria a Pahalgam. Ma molto probabilmente è stato un attacco suicida da parte di due militanti che sono stati uccisi dalle forze di sicurezza in pochi minuti.

Prima di essere uccisi, sono andati giù per la strada, spruzzando proiettili su entrambi i lati.

Avrebbero potuto essere intercettati prima, ma dal momento che stavano operando in una borgata, sono riusciti a sgattaiolare via per un po 'prima che venissero uccisi.

Non è facile prendere accordi di sicurezza per lo yatra, che inizia da Jammu, arriva a Pahalgam e va a Chandanwari, Seshnag, fino alla grotta. In precedenza, hanno cercato di distruggere lo yatra costruendo miniere. Ma le mine sono state rilevate in tempo.